Blog

Tutte le novità: stay tuned!

Soul Rescue: è nato un nuovo format

Spettacolare edizione "on the beach" di Una luce nella notte

Soul Rescue


di Don Andrea Brugnoli * 

Siamo molto contenti. Alla fine ha funzionato e il Signore ha operato meraviglie. Siamo tornati a casa con la certezza che si è aperta una nuova pagina nelle iniziative di nuova evangelizzazione. Soul Rescue è una edizione tutta particolare di Una luce nella notte, che la può perfettamente sostituire di notte in certi casi particolari e che certamente funziona molto bene di giorno.

Avevamo preparato tutto con cura: le equipes si sono formate per due giorni e la notte precedente hanno vissuto loro stessi in prima persona l'esperienza di essere accompagnati alla confessione sacramentale. Ma l'incognita era quella di pescare i bagnanti sulla spiaggia: invitare persone lontane ad accostarsi sotto il sole ad un sacramento così difficile da vivere sembrava un'impresa impossibile. Il vescovo di Termoli ci aveva avvisato durante la serata inaugurale, celebrata sul magnifico terrazzo del suo episcopio: «Il Signore vi stupirà... lasciatevi sorprendere dal Signore!». E così è stato.

Nel pomeriggio si è creato un clima incredibile in fondo alla affollatissima spiaggia termolese: con i moduli della nostra famosa chiesa gonfiabile abbiamo creato uno spazio riservato, dove i sacerdoti si sono posizionati (anche il vescovo è rimasto con noi a confessare tutto il tempo) sotto grandi ombrelloni. Al centro una fontana ricordava a tutti l'acqua battesimale che ricostruisce le persone e ci fa belli dentro e fuori. Due totem mettevano le persone in rapporto diretto, faccia a faccia, con la parola di Dio.

E poi le sentinelle: con che amore accompagnavano e preparavano le persone sotto ombrelli bianchi, che creavano delle cupolette di calda intimità. Lacrime, conversioni, tante confessioni... peccato che è durato troppo poco: arrivavano in molti soprattutto alla fine, lasciando al tramonto la spiaggia, per godersi questo insperato momento con Dio.

Soul Rescue è una tappa nuova nel nostro cammino di evangelizzazione: funziona e da ora in avanti lo perfezioneremo sempre più così come abbiamo fatto con Una luce nella notte. Le sentinelle da 15 anni fanno questo: osano, organizzano attività apparentemente impossibili, ma con la fede che salvare anche solo un'anima valga la pena di spendere soldi, energie, tempo, fatica, organizzazione, dedizione. I risultati si vedono. Tutto il mondo ci legge sul sito e prende spunto dalle nostre idee.

Soul Rescue senza le sentinelle sarebbe impossibile: ancora una volta abbiamo visto che non sono le attività, le tecniche che funzionano, ma le persone che hanno una nuova visione di Chiesa, le "sentinelle", appunto. E queste fanno la differenza ovunque nel mondo.

Il nostro grazie va a Dio e al caro don Luca Ferrari che con l'esperienza decennale di Giovani & Riconciliazione ci ha donato il frutto più bello del loro lavoro. Abbiamo ricevuto questo dono e lo doniamo ai più lontani, quelli che, forse, hanno più bisogno di riscoprire la misericordia di Dio. Ma alla fine, come sempre, i veri convertiti all'azione potente di Dio, siamo proprio noi.

* Responsabile del network delle Sentinelle

Vedi qui le foto dell'evento.

Commenta

Torna indietro
Questo sito utilizza i cookies per fornirti una migliore esperienza di navigazione Leggi tutto...