Blog

Tutte le novità: stay tuned!

Il Café teologico è un successo

Si è concluso il quinto anno del Café teologico con un incredibile successo

cafe-teologico


Ettore Gotti Tedeschi al Café teologico 2014

Solo a Verona sono 61 titoli, ovvero 61 serate dedicate all’apologetica in uno stile unico e attraente. Nella stagione 2013-2014 nel Centro per la Formazione alla Nuova Evangelizzazione di Verona si sono susseguiti 16 relatori di fama internazionale e nazionale superando le 2400 presenze.

Il motivo di questo successo è presto detto: un format vincente (brevettato), relatori di sana dottrina e l’immancabile stile di accoglienza delle sentinelle del mattino. La nutrita presenza di giovani (ma anche molti adulti) ha rivelato che l’apologetica, lungi dall’essere in crisi nel XXI secolo, è ricercata soprattutto da una nuova generazione di persone credenti che si trovano ogni giorno a dover dare ragione della propria fede nel proprio ambiente ordinario di vita: Università, lavoro, amicizie. I temi affrontati sono le grandi domande della ragione e della fede, lette in chiave di verità razionale.

Sul palchetto del Café veronese si sono alternati nomi di fama internazionale come il banchiere Ettore Gotti Tedeschi, il medico Renzo Puccetti e molti altri: tutte persone di estremo valore e di insuperabile competenza. Testimoni veri di un cristianesimo che fa i conti con la modernità e che s’interroga sui motivi che portano molti contemporanei, anche dentro la Chiesa, a criticarne gli assunti.

Se il giornale diocesano locale, vincendo pregiudizi ideologici verso questo genere di iniziative, avesse citato nell’anno trascorso solo una volta il Café, probabilmente il numero dei partecipanti sarebbe cresciuto ancora di più e molti si augurano che nel prossimo anno allarghi il proprio interesse anche a questo tipo di notizie. Nonostante ciò, proprio da Verona il Café si è diffuso in ben 7 città italiane e nella spagnola Barcellona: ogni serata è stata seguita in streaming da persone e gruppi in tutta Italia e persino dall’estero. Molte altre sono le città che ora ne fanno richiesta: ma a tutte viene spiegato che prima di adottarne il format, occorre formare le persone che lo rendono così speciale. Queste persone che hanno reso le serate del Café così uniche sono le “sentinelle”, ossia dei normali cristiani impegnati nei propri ambienti di vita, ma risvegliati alla nuova evangelizzazione.

Per la prossima stagione si preannunciano grandi novità di temi, di relatori e anche un nuovo tipo di Café destinato a uomini di scienza e studenti universitari.

Arrivederci al Café 2014-2015!

Commenta

Torna indietro
Questo sito utilizza i cookies per fornirti una migliore esperienza di navigazione Leggi tutto...